Quali strumenti di condivisione social utilizzi?

Hai presenti i bottoni social che trovi in quasi tutti i blog al fondo del post? La loro funzione è nota a tutti, ma la cosa che mi incuriosisce sempre è capire quanto e come siano effettivamente usati dagli utenti.

Ebbene, una recente ricerca condotta da TechCrunch in collaborazione con Gigya (una società che fornisce un widget di sharing ad alcuni dei maggiori siti mondiali) ha dimostrato che i servizi sui quali avviene più spesso la condivisione sono, ovviamente, Facebook e Twitter (rispettivamente 44% e 29%) seguiti a ruota da Yahoo (18%) e MySpace (9%).

(continua…)

I 25 personaggi più influenti della Rete

Forbes ha stilato la classifica dei 25 personaggi più influenti del web, ecco chi sono i primi 10 con tanto di link e descrizione:

1) Perez Hilton : il gossip al potere. Mario Lavandeira (si, si chiama così, non ridere) è per il terzo anno consecutivo il blogger più influente del pianeta internet; per quanto sia inquietante raggranella più di 7 milioni di visite al mese e ha più di 1 milione di followers su Twitter. Insomma, il ragazzo “pesa”.

2) Michael Arrington: uno dei fondatori di TechCrunch, la Bibbia dei geek, il tempio di tutti coloro che fanno della rete un lavoro. Il buon Michael, che vive nella Silicon Valley, non fa altro che recensire, proporre e scovare idee da trasformare infloride imprese. Avercene come lui!

3) Pete Cashmore: mister Mashable, insomma. Il mascellone venuto dalla Scozia a 19 anni aveva già per le mani un impero (online), ora che, anche lui, si è trasferito in pianta stabile in Silicon Valley (il posto più arido dell’universo, per altro), fornisce sul suo blog chicche a ripetizione sul mondo dei social media. Se lavori nel marketing, DEVI leggerlo! ps: tanto per gradire, ha solo un paio di milioni di followers su Twitter.

(continua…)

Twitterpedia, lo stupidario di Twitter

E’ nata la settimana scorsa Twitterpedia, il blog che si propone di raccogliere in un unico luogo le migliori frasi di Twitter.

Twitterpedia è un progetto collettivo e collaborativo, nato da illustri menti quali (oltre alla mia) Rudy Bandiera, Claudio Gagliardini, Davide Nonino, Pamela Ferrara, Fer3a, GeneraleAndolin, Insopportabile e Nicola Favero, al quale è semplicissimo collaborare:  basta seguire QUESTO link e postare lo screenshot della twittata che più ti è piaciuta!

twitterpedia_1265100257879

Perciò se hai trovato una twittata geniale, divertente, sarcastica, esageratamente geek o paradossalmente oscena, non indugiare a segnalarla a Twitterpedia!

Macchianera Blog Awards 2009

Macchianera Blog Awards: cos’è? è una sorta di Gran Gala dei Blog, un po’ come il grangalàdellatelevisioneitaliana che da anni ci propina Daniele Piombi. Scherzi a parte, è un’iniziativa molto carina e stimata, ormai in auge da qualche anno, che permette a chiunque di votare i propri blog preferiti.

Il concorso, denominato Blogfest, si svolgerà in 2 fasi, nella prima (fino al 21/09) sarà possibile votare qualunque blog, dopo di che (22/09 – 2/10) sarà fatta una scrematura e sarà possibile votare tra i 5 che hanno ottenuto più nomination (ognuno nella propria categoria). Per votare in modo corretto dovrete assegnare un voto in almeno 8 categorie.

Vi segnalo come ho votato io, in modo che i meno “ferrati” possano copiare tranquillamente:

Miglior Blog 2009 : Spinoza

Blogger dell’anno: Riccardo Pizzi aka Pocacola

Blog Rivelazione: Davide Licordari (concedetemelo!)

Migliore Community: RudyBandiera

Miglior Blog Collettivo: Spinoza

Miglior Blog Tecnico-divulgativo: TagliaBlog

Miglior Blog Televisivo: BlogPosh

Miglior Blog di cazzeggio gratuitoRudy Bandiera

CLICCATE QUA PER VOTARE

ps: se voleste segnalarmi consideratevi già una birra pagata nel vostro locale preferito

Top 5 della settimana

Nuova mini rubrica per segnalare, tra tutto ciò che ho letto questa settimana, i post più interessanti (IMHO!)

Buona lettura, amici! e buon weekend!

Come interlinkare i post di un blog

Ho parlato pochi giorni fa dei metodi per promuovere un post, e tra i 10 metodi più efficaci ho citato (anzi, ho riportato) la necessità di imbastire una struttura interna di link tra i post.

Riporto oggi, sempre dal sito ProBlogger, alcuni consigli utili e poco dispendiosi in termini di tempo.

Perchè è utile interlinkare i post?

Le ragioni sono molteplici e immediate: utilità per i lettori, SEO e incremento delle pagine viste. In sostanza infatti collegare tra loro i post del blog non può che sortire buoni effetti, è semplice da comprendere anche per chi è a digiuno dell’argomento.

  • SERVIZIO: in primis si fornisce un servizio utile e completo nei confronti di chi legge il nostro articolo, rimandandolo con link ad hoc ai post che trattano argomenti correlati e che quindi potrebbero interessare a chi sta consultando il blog. Migliore sarà l’esperienza fornita nei confronti del lettore, più facilmente esso si affezionerà al vostro lavoro.
  • SEO: in secondo luogo, bisogna aiutare i motori di ricerca a indicizzare le pagine del nostro blog: vero è che i link provenienti da siti esterni sono fondamentali, tuttavia anche i link interni danno valore SEO al blog, concorrendo al miglioramento del suo ranking sui MDR.
  • PAGEVIEWS: infine, linkando altri post aumenterete le possibilità che i vostri lettori non visitino solamente quell’unica pagina su cui sono approdati. Da un lato fornirete un’impressione migliore all’utente che vi legge dando ad esso un’idea di completezza e di interattività, dall’altro avrete più possibilità di essere appetibili per una campagna adv basata sul CPM (cost per impression).

Come fare per linkare tra loro i post

  • IN POST LINKS: è il metodo classico, ossia linkare in un post nuovo un articolo precedente, facendo attenzione a utilizzare delle keyword pertinenti. Ad esempio “vi consiglio 10 modi per aumentare il traffico sul blog
  • AGGIORNANDO: talvolta i post archiviati diventano datati e hanno bisogno di una rinfrescata. Un modo per farlo è scrivere un nuovo articolo sullo stesso argomento e linkare all’interno di quest’ultimo il post più vecchio.
  • POST CORRELATI: esistono molti plugin che automaticamente associano in base all’argomento i post del vostro blog e li inseriscono tra i post suggeriti a fine articolo. Per quanto funzionino bene, è possibile (e rapido)  fare manualmente questa scelta, in modo da fornire un servizio ancora più completo nei confronti dei lettori.

Finito. Facile, rapido e con alte potenzialità: sarebbe sciocco non iniziare a linkare tra loro i post!

Via Interlink your old blog posts

Blog e libertà di parola: Yoani Sanchez

Ho parlato qualche giorno fa dei paesi che censurano Internet, oggi voglio “aggiornare” la situazione suggerendovi l’intervista apparsa sul sito del Corriere della Sera alla blogger cubana Yoani Sanchez.

Yoani scrive sul blog Generaciòn Y e rivendica il diritto alla libertà di espressione nel suo paese. Come è facile immaginare, la sua volontà è stata ostacolata più e più volte dal governo di Raul Castro, il quale non permette per nulla al mondo che l’apparenza idilliaca della sua isola venga attaccata dal report giornaliero di Yoani sulle reali condizioni di vita nell’isola caraibica.

Per citare un paio di episodi ricordo che a Yoani (inserita tra le 100 personi più influenti del mondo dal Times) è stato impedito di recarsi al ritiro del premio Ortega Y Gasset in Spagna (visto negato), mentre nel marzo 2008 il suo sito è stato oscurato agli occhi dei cubani.

Tuttavia, a sorpresa, il suo ultimo discorso  “democratico” non è stato censurato dal regime castrista, tanto che Yoani ha pronunciato parole di speranza: “L’ isola reale ha cominciato a trasformarsi in un’ isola virtuale più democratica e pluralista“.

Speriamo bene. Si attendono sviluppi.

Per approfondire:

Rassegna stampa Repubblica.it

Diregiovani.it

Contributi video

Come promuovere un post

Dopo i 10 modi per portare traffico grazie a Twitter, oggi prendo spunto dal blog di Darren Rowse per elencare i 10 modi per promuovere un post del vostro blog:

  1. Proporlo ad altri blogger: fate leggere ad altri blogger il vostro post (segnalandoglielo). Se gli piacerà potrebbero citarvi, darvi un link o comunque innescare un passaparole intorno al vostro sito.
  2. Social Messagging: i social network come Facebook e Twitter possono fare da leva nella promozione del vostro post. Seminando il vostro link sui SN (senza fare spam!) create le condizioni affinchè i vostri contatti lo leggano e a loro volta lo diffondano.
  3. Social Bookmarking: segnalate il link sui siti di social bookmarking (Wikio,Diggita, OKNOtizie, UpNews, StumbleUpon sono i primi che mi vengono in mente)
  4. Link interni: inserendo link al vostro post all’interno di altri articoli del vostro blog aumenterete la possibilità che esso venga letto ed in più farete una buona azione in ottica SEO. fate attenzione a linkare con anchor text appropriati e pregnanti.
  5. Newsletter: se ne avete una, mandate una mail che segnali la pubblicazione del vostro post.
  6. Commentando su forum e altri blog: scrivendo commenti intelligenti e dando consigli sensati potrete portare visite al vostro blog. Linkate il vostro post solo se è davvero rilevante ai fini della discussione.
  7. Firma nella mail: aggiungete un link al vostro ultimo post nella firma della mail invece che linkare la home page, come fanno tutti.
  8. Post a puntate: scrivete un post che inizi lì dove è finito quello precedente. Il lettore leggerà due articoli invece di uno solo.
  9. Pubblicizzando il post: se siete particolarmente orgogliosi di un vostro post e lo ritenete davvero interessante potete pensare di organizzare un mini-campagna Adwords o su Stumbleupon.
  10. Stuzzicate i mass media: provate a scrivere un post che possa interessare anche i mass media, se si accorgono di voi avrete molte, molte visite.

Ovviamente non sono gli unici modi per promuovere un post, tuttavia mi sembrano le cose base da fare per portare avanti un blog di successo. é un lavoro duro che richiede costanza e continua ispirazione, tuttavia potrebbe essere un gioco che vale la candela.

Avete altre idee per promuovere un blog? Cosa consigliate? Quali esperienze avete?