I 25 personaggi più influenti della Rete

Forbes ha stilato la classifica dei 25 personaggi più influenti del web, ecco chi sono i primi 10 con tanto di link e descrizione:

1) Perez Hilton : il gossip al potere. Mario Lavandeira (si, si chiama così, non ridere) è per il terzo anno consecutivo il blogger più influente del pianeta internet; per quanto sia inquietante raggranella più di 7 milioni di visite al mese e ha più di 1 milione di followers su Twitter. Insomma, il ragazzo “pesa”.

2) Michael Arrington: uno dei fondatori di TechCrunch, la Bibbia dei geek, il tempio di tutti coloro che fanno della rete un lavoro. Il buon Michael, che vive nella Silicon Valley, non fa altro che recensire, proporre e scovare idee da trasformare infloride imprese. Avercene come lui!

3) Pete Cashmore: mister Mashable, insomma. Il mascellone venuto dalla Scozia a 19 anni aveva già per le mani un impero (online), ora che, anche lui, si è trasferito in pianta stabile in Silicon Valley (il posto più arido dell’universo, per altro), fornisce sul suo blog chicche a ripetizione sul mondo dei social media. Se lavori nel marketing, DEVI leggerlo! ps: tanto per gradire, ha solo un paio di milioni di followers su Twitter.

(continua…)

Blogfest 2009

dscf1761

Lo scorso weekend mi sono avventurato fino alla splendida Riva Del Garda (che è, insospettabilmente, proprio sull’omonimo lago) per andare ad assistere alla Blogfest, occasione di ritrovo per blogger che ospitava anche l’annuale manifestazione organizzata da Gianluca Neri, il Macchianera Blog Awards, ossia l’equivalente dei telegatti per blog.

Il trionfatore assoluto è stato il blog collettivo Spinoza, geniale ed irriverente blog di satira politica, che si è aggiudicato i premi di Miglior Blog, Miglior Blog Collettivo e Miglior Community.

Il premio di Blogger dell’anno è andato a Paul The Wine Guy, mentre PiovonoRane ha vinto quale Miglior Blog Giornalistico, Uccidiungrissinosalveraiuntonno è il Miglior Blog di Cazzeggio (premio ambitissimo!), Un Tocco di Zenzero Miglior Blog Food&Wine .

A premio anche il blog di Travaglio, Voglio Scendere, vincitore nelle categorie Blog d’Opinione e Blog Vip. QUI trovate l’elenco completo dei vincitori.

Premi a parte, un’occasione davvero interessante per approfondire alcune conoscenze (un saluto a Rudy, a Gio, a Francesco, a Riccardo e a Nicoletta) e sentire di far parte di un mondo in pieno fermento, ricco di idee e in cui si respira aria di futuro.

Insomma, God Bless Blogfest!

ps: nota di merito per la mia t-shirt marchettara ;)

100409220014

Macchianera Blog Awards 2009

Macchianera Blog Awards: cos’è? è una sorta di Gran Gala dei Blog, un po’ come il grangalàdellatelevisioneitaliana che da anni ci propina Daniele Piombi. Scherzi a parte, è un’iniziativa molto carina e stimata, ormai in auge da qualche anno, che permette a chiunque di votare i propri blog preferiti.

Il concorso, denominato Blogfest, si svolgerà in 2 fasi, nella prima (fino al 21/09) sarà possibile votare qualunque blog, dopo di che (22/09 – 2/10) sarà fatta una scrematura e sarà possibile votare tra i 5 che hanno ottenuto più nomination (ognuno nella propria categoria). Per votare in modo corretto dovrete assegnare un voto in almeno 8 categorie.

Vi segnalo come ho votato io, in modo che i meno “ferrati” possano copiare tranquillamente:

Miglior Blog 2009 : Spinoza

Blogger dell’anno: Riccardo Pizzi aka Pocacola

Blog Rivelazione: Davide Licordari (concedetemelo!)

Migliore Community: RudyBandiera

Miglior Blog Collettivo: Spinoza

Miglior Blog Tecnico-divulgativo: TagliaBlog

Miglior Blog Televisivo: BlogPosh

Miglior Blog di cazzeggio gratuitoRudy Bandiera

CLICCATE QUA PER VOTARE

ps: se voleste segnalarmi consideratevi già una birra pagata nel vostro locale preferito

Web e censura, gli sviluppi del caso Yoani Sanchez

Ho già parlato più volte della blogger Cubana Yoani Sanchez e delle tristi vicende che la circondano. Vi segnalo oggi un post scritto da Yoani in seguito alla pubblicazione del libro “Fidel, Bolivia y algo más, dalle cui pagine il Lìder Maximo attacca duramente la giovane blogger che scrive su Generacion Y.

Come si legge su La Stampa di oggi:

Io e Hilda Molina condividiamo alcuni rari “privilegi”: tutte e due siamo state citate nella prefazione al libro Fidel, Bolivia y algo más (1) e a entrambe ci è stato negato – in diverse occasioni – il permesso di uscire da Cuba. Nel suo caso, le autorità migratorie hanno giustificato il divieto con i trascorsi da scienziata. Mettevano in giro la voce che possedesse informazioni riservate, che non dovevano trapelare fuori dalle nostre frontiere. Tuttavia, eravamo in molti a sospettare che non fosse il vero motivo per trattenerla, ma soltanto il capriccio di un uomo pretendeva la sua reclusione forzata.

Per approfondire:

Cose in comune

Hilda Molina

Desde Aqui

Gordiano Lupi

Blog e libertà di parola

Nazioni che censurano Internet

Blog e libertà di parola: Yoani Sanchez

Ho parlato qualche giorno fa dei paesi che censurano Internet, oggi voglio “aggiornare” la situazione suggerendovi l’intervista apparsa sul sito del Corriere della Sera alla blogger cubana Yoani Sanchez.

Yoani scrive sul blog Generaciòn Y e rivendica il diritto alla libertà di espressione nel suo paese. Come è facile immaginare, la sua volontà è stata ostacolata più e più volte dal governo di Raul Castro, il quale non permette per nulla al mondo che l’apparenza idilliaca della sua isola venga attaccata dal report giornaliero di Yoani sulle reali condizioni di vita nell’isola caraibica.

Per citare un paio di episodi ricordo che a Yoani (inserita tra le 100 personi più influenti del mondo dal Times) è stato impedito di recarsi al ritiro del premio Ortega Y Gasset in Spagna (visto negato), mentre nel marzo 2008 il suo sito è stato oscurato agli occhi dei cubani.

Tuttavia, a sorpresa, il suo ultimo discorso  “democratico” non è stato censurato dal regime castrista, tanto che Yoani ha pronunciato parole di speranza: “L’ isola reale ha cominciato a trasformarsi in un’ isola virtuale più democratica e pluralista“.

Speriamo bene. Si attendono sviluppi.

Per approfondire:

Rassegna stampa Repubblica.it

Diregiovani.it

Contributi video