Google Analytics su Facebook Fan Page (parte II)

Visto che avete apprezzato in molti l’ultimo post relativo alla possibilità di montare Google Analytics sulle Fan Page di Facebook e lette le domande poste da alcuni di voi, cerco di approfondire il discorso dal lato tecnico.

1) una volta ottenuto il codice GA (che sarà del tipo <img src=”link”>, inseriscilo in un box FBML. Potresti anche inserire un’immagine all’interno del link (con il classico codice <img src>) per rendere il box più gradevole; una volta salvate le modifiche, ritroverai il tuo box FBML all’interno della sezione “riquadri“.

riquadri

(continua…)

Come interlinkare i post di un blog

Ho parlato pochi giorni fa dei metodi per promuovere un post, e tra i 10 metodi più efficaci ho citato (anzi, ho riportato) la necessità di imbastire una struttura interna di link tra i post.

Riporto oggi, sempre dal sito ProBlogger, alcuni consigli utili e poco dispendiosi in termini di tempo.

Perchè è utile interlinkare i post?

Le ragioni sono molteplici e immediate: utilità per i lettori, SEO e incremento delle pagine viste. In sostanza infatti collegare tra loro i post del blog non può che sortire buoni effetti, è semplice da comprendere anche per chi è a digiuno dell’argomento.

  • SERVIZIO: in primis si fornisce un servizio utile e completo nei confronti di chi legge il nostro articolo, rimandandolo con link ad hoc ai post che trattano argomenti correlati e che quindi potrebbero interessare a chi sta consultando il blog. Migliore sarà l’esperienza fornita nei confronti del lettore, più facilmente esso si affezionerà al vostro lavoro.
  • SEO: in secondo luogo, bisogna aiutare i motori di ricerca a indicizzare le pagine del nostro blog: vero è che i link provenienti da siti esterni sono fondamentali, tuttavia anche i link interni danno valore SEO al blog, concorrendo al miglioramento del suo ranking sui MDR.
  • PAGEVIEWS: infine, linkando altri post aumenterete le possibilità che i vostri lettori non visitino solamente quell’unica pagina su cui sono approdati. Da un lato fornirete un’impressione migliore all’utente che vi legge dando ad esso un’idea di completezza e di interattività, dall’altro avrete più possibilità di essere appetibili per una campagna adv basata sul CPM (cost per impression).

Come fare per linkare tra loro i post

  • IN POST LINKS: è il metodo classico, ossia linkare in un post nuovo un articolo precedente, facendo attenzione a utilizzare delle keyword pertinenti. Ad esempio “vi consiglio 10 modi per aumentare il traffico sul blog
  • AGGIORNANDO: talvolta i post archiviati diventano datati e hanno bisogno di una rinfrescata. Un modo per farlo è scrivere un nuovo articolo sullo stesso argomento e linkare all’interno di quest’ultimo il post più vecchio.
  • POST CORRELATI: esistono molti plugin che automaticamente associano in base all’argomento i post del vostro blog e li inseriscono tra i post suggeriti a fine articolo. Per quanto funzionino bene, è possibile (e rapido)  fare manualmente questa scelta, in modo da fornire un servizio ancora più completo nei confronti dei lettori.

Finito. Facile, rapido e con alte potenzialità: sarebbe sciocco non iniziare a linkare tra loro i post!

Via Interlink your old blog posts