Codice Pazzo™: come invitare tutti gli amici di Facebook ad un evento o ad una pagina con un solo click (luglio 2011)

 

Invitare tutti gli amici di Facebook su Eventi e Pagine
Stanchi di dover selezionare un amico alla volta per invitarlo ad un evento o ad una pagina su Facebook? Si? Allora segui il metodo del Codice Pazzo™:

  1. vai sulla pagina/evento
  2. arriva alla finestra di invito utenti
  3. seleziona “Cerca tra tutti gli amici” oppure scegli una lista
    Continua a leggere…

Gray (Grey) Account di Facebook: cosa sono e come crearlo?

 

Partecipando come ospite speciale al POP Campus del mio caro amico Robin Good, ho parlato del fattore sicurezza su Facebook e su come incrementarlo usando un gray (grey) account. Molti non sanno neanche l’esistenza di questi quindi meglio far luce ;-)

facebook security Gray (Grey) Account di Facebook: cosa sono e come crearlo?

Cos’è?

  1. è un account “speciale” di Facebook
  2. è legato ad una email ed una password
  3. non è legato ad una persona fisica (non cliccare mai su Crea Profilo Personale!)
  4. è spesso utilizzato per creare campagne advertising

 

Che vantaggi mi da?

Continua a leggere…

Come donare il 5 per mille a Wikipedia

 

Wikipedia logo v2 Come donare il 5 per mille a Wikipedia

Ho deciso di donare il mio cinque per mille a Wikipedia perchè che non è  una semplice enciclopedia online e gratuita, ma un progetto fondamentale nel mondo per la condivisione del sapere grazie alla cooperazione e all’intelligenza collettiva.

Credo che ormai tutti conoscano Wikipedia ma forse non tutti sanno come funzioni quindi vi consiglio di guardare questo video:

Se anche voi volete supportare Wikipedia basta seguire questi semplici passi:

Continua a leggere…

I like sono i nuovi link?

 

Riprendo un interessante video del mio amico @davekerpen di Likeable Media dove evidenzia un trend interessante ovvero il peso della logica social basata sui “like” rispetto a quella basata sui “link”.

Secondo voi andremo in questa direzione?

Facebook sarà il player più importante del web?

Da quanto ho potuto sentire al KeyClient Summit di Facebook a Dublino sembrerebbe proprio così, vedremo vedremo…

…intanto gustatevi questo interessante video:

Continua a leggere…

Il movimento del mobile negli USA: statistiche e infografica animata

 

5669839890 03115d4a10 Il movimento del mobile negli USA: statistiche e infografica animata

Ecco alcuni dati interessanti degli utilizzatori di smartphones (iPhone, Android, Rim, Nokia) forniti da Google dopo una ricerca condotta alla fine del 2010 ad un gruppo di 5.013 adulti negli Stati Uniti:

  • l’81% naviga in rete con un browser
  • il 77% usa un motore di ricerca
  • il 48% guarda i video
  • il 63% usa un social network
  • il 39% lo usa in bagno
  • il 33% mentre guarda la tv
  • il 22% mentre legge un giornale

Continua a leggere…

E’ ufficiale: la pubblicità su Internet supera quella della carta stampata!

 

2010 iab internet advertising revenue reportv E ufficiale: la pubblicità su Internet supera quella della carta stampata!

D’yeah! Era stato previsto ma ora è ufficiale: negli Stati Uniti la pubblicità su Internet supera quella dei giornali e delle riviste. Si chiude il 2010 raggiungendo il secondo posto con ben 26 miliardi di dollari : un record che supera di oltre 3 miliardi la carta stampata e dista di soli 2,6 miliardi dalla pubblicità in TV (scommettiamo che il prossimo anno la supererà? Guarda questo post ;-) ). Una sorprendente crescita del 15% rispetto al 2009 che ha colmato anche le flessioni di crescita durante la crisi finanziaria.

La conferma viene dal …

Continua a leggere…

Il web impatta il 2% sul PIL italiano

 

5613517248 0df4b309c9 Il web impatta il 2% sul PIL italiano

Vi segnalo questa ottima ricerca commissionata da Google alla Boston Consulting Group per capire quanto la rete sia importante in Italia nonostante i nostri politici sembrano letteralmente ignorandola.

Ecco il sunto dei dati emersi:

  • il valore della rete è stato di 28,8 miliardi nel 2009
  • 31,5 miliardi nel 2010 (crescita del 9,4% rispetto al 2009, ovvero il 2% del PIL)
  • ha contribuito alla crescita del PIL del 7%
  • il valore considerando gli effetti indiretti è di 56 miliardi
    5612946547 e2046d29b6 Il web impatta il 2% sul PIL italiano
  • valore merci offline cercati online e acquistati offline: 17 miliardi (2,5 volte l’ecommerce)
  • e-procurement della pubblica amministrazione vale 7 miliardi
  • nel 2015 si stima che rappresenterà dal 3,3 al 4,3% del PIL
  • la crescita dell’internet economy da oggi al 2015 sarà tra il 12-18%
  • Ad oggi ci sono 150.000 persone che lavorano direttamente sulla rete
  • è un acceleratore di crescita per le PMI: crescono, esportano, assumono, producono di più
  • le PMI attive online sono cresciute del 1,2% rispetto alle passive che hanno registrato un calo del 4,5%
  • le PMI attive online hanno registrato un’incidenza delle espertazioni pari al 14% mentre le passive solo un 4%
  • il 65% delle PMI attive online ha ottenuto vantaggi di produttività grazie ad internet mentre le attività offline solo un 4%
  • L’Italia ha un ritardo nell’e-commerce ma potrebbe avere un’interessante evoluzione nel mobile commerce visto che è la prima in Europa per la diffusione degli smartphone, con un tasso di crescita superiore alla media globale
  • in Italia ci sono 15 milioni di dispositivi smart, 2/3 dei quali sono utilizzati per navigare su internet
  • nel 2010 il mercato delle applicazioni mobile ha raggiunto i 50 milioni di euro, il doppio rispetto al 2009
  • già il 3% fa acquisti attraverso dispositivi mobili, il 10% è interessato a farlo
  • potrebbe rappresentare il motore per la crescita dell’economia italiana nei prossimi anni

5612897595 beaf10f0eb Il web impatta il 2% sul PIL italiano

Guarda il video:

Continua a leggere…

The Desperados experience

 

Un esperimento super cool e virale del brand Desperados su YouTube con un ottimo utilizzo delle Facebook API :-D

5597375589 59f614ac28 The Desperados experience
Provatelo qui

L’evoluzione del ranking di Google negli anni

 

5570907430 d6d4fe72c3 Levoluzione del ranking di Google negli anni

La SEO ha una relazione con i Social Media ;-)

Continua a leggere…

Time Magazine nomina la persona dell’anno 2010: Mark Zuckerberg

 

person of the year mark zuckerberg Time Magazine nomina la persona dellanno 2010: Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg, 26 anni, è la seconda persona più giovane in assoluto a vincere il  Time Magazine’s Person Of The Year e personalmente penso sia abbastanza ovvio perchè:

  1. Facebook ha raggiunto 600 milioni di utenti (presto saranno 1 miliardo)
  2. La sua azienda ha un valore stimato di 33.7 miliardi di dollari (!!!)
  3. ha ottenuto molto successo grazie al film “The Social Network”
  4. Facebook ha cambiato il nostro modo di comunicare e …. fare marketing ;-)

Congratulazioni dall’Italia! ;-)

5262946223 0548d63d73 Time Magazine nomina la persona dellanno 2010: Mark Zuckerberg

Continua a leggere…